storia e territorio

La Grangia Lou Praje in una foto storicaLa Grangia Lou Praje sorge in una conca protetta nel territorio del Gran Sauze, circondata da una florida vegetazione che la rende straordinaria in un contesto suggestivo.

È una grande casa rurale alpina, costruita tra la fine del 1600 e il 1800, completamente recuperata nelle sue parti originali e situata nel comune di Sauze di Cesana a 3,5 km da Cesana Torinese e dagli impianti sciistici della Via Lattea.

Sauze di Cesana ha origini antiche dal momento che il suo nome compare in documenti medioevali in cui viene chiamata Salise Cesanae e Saude.

Chiesa di San Restituto - Sauze di Cesana - VialatteaLe vicende storiche e politiche di questo piccolo borgo vedono il dominio francese prima (Sauze fece parte del Delfinato e all'interno della chiesa di San Restituto sono stati rinvenuti oggetti, come il fonte battesimale che ne testimoniano il patronato straniero) e quello italiano poi con il passaggio ai Savoia nel 1713 (Trattato di "Utrecht").

La sua posizione strategica per gli scambi commerciali ne fece il centro più importante dell’Alta Valle, il Gran Sauze, fino a quando nel 1962 un devastante incendio distrusse buona parte del paese, risparmiando Lou Praje.

Oggi Sauze di Cesana è un piccolo comune di montagna la cui economia si basa essenzialmente sul turismo.

Il territorio sotto il controllo del comune è assai vasto e comprende centri turistici come il moderno complesso residenziale Grange Sises ed i bellissimi borghi montani di Rollieres e di Bessen Aut.

Comoda a qualsiasi tipo di escursione, in particolare in Valle Argentera e Val Thurà. Per gli amanti della buona cucina a pochi passi si trova un ristorante-bar, per gustare le ricette della tradizione e poco più in là un centro ippico per gli amanti dei cavalli.